Hospital Data Analytics ​

I dati clinici sono un bene prezioso: ma ne stai sfruttando tutto il potenziale?

I dati sono un bene prezioso – questa consapevolezza è divenuta così prevalente negli ultimi tempi da sembrare quasi proverbiale per noi. Ma ciò che vale per tutti i materiali prime, vale anche in questo contesto: per sfruttarne il valore è cruciale elaborarli in maniera specifica. Solo quando sono elaborati secondo i bisogni dei loro utenti, i dati diventano informazioni rilevanti. E soltanto attraverso un’interpretazione professionale le informazioni diventano conoscenza superiore.

Data-Analytics

Hospital Data Analytics nelle applicazioni cliniche

Gli strumenti analitici possono sfruttare la potenza dei dati nelle applicazioni cliniche per aumentare l’efficienza e gli outcome sanitari negli ospedali. L'analisi dei dati fornisce spunti preziosi per adattare i processi e migliorare i risultati clinici in linea con il quadruplo obiettivo.

Utilizzare l’analitica per ridurre la quantità eccessiva di allarmi presso il punto di cura

La "sovraesposizione agli allarmi", che si traduce nella decrescente percezione degli allarmi a causa del loro numero, è una delle più grandi minacce alla sicurezza dei pazienti in ospedale. Le ricerche dimostrano che, in media, in un letto di terapia intensiva possono verificarsi fino a 350 allarmi al giorno. Di questi, fino al 95% non ha valore clinico e dei rimanenti ne viene appropriatamente preso in carico solo il 50%.1 Gli allarmi persi dei dispositivi medici sono presenti nell’elenco dei 10 principali pericoli correlati alle tecnologie sanitarie del 2019.

Lo stress per pazienti e caregiver influisce negativamente sugli outcome delle terapie, importanti flussi di lavoro clinico vengono interrotti inutilmente e si riscontra sovraesposizione agli allarmi del personale infermieristico. 

I dati possono creare trasparenza perché forniscono un’analisi di tutti gli allarmi che si sono verificati in un ospedale. Su questa base, si possono ottimizzare i flussi dei processi sistematici, le impostazioni degli allarmi e la pianificazione del personale al fine di migliorare l’efficienza di gestione degli allarmi per arrivare a ridurre lo stress del personale clinico e dei pazienti.

Identifica le misure per ridurre gli allarmi in area critica

La dashboard di Alarm History Analytics fornisce i dettagli sugli allarmi che si sono verificati in area critica inviati dai monitor paziente Infinity supportati. Analizza gli allarmi nell’unità per ottimizzare i flussi dei processi sistematici e la pianificazione del personale. Migliora l’efficienza della gestione degli allarmi con l’intento di ridurli.

  • Ottimizzazione dell’allocazione del personale di reparto per gestire gli allarmi
  • Analisi dell’impatto delle misure intraprese sulla riduzione della sovraesposizione agli allarmi
  • Garanzia di adempimento delle SOP relativamente ai tempi di reazione agli allarmi


In che modo Alarm History Analytics può supportare i tuoi flussi di lavoro

Guarda il video per capire perché Alarm History Analytics è uno strumento importante per ottimizzare la gestione degli allarmi nel tuo ospedale.  

Alarm-History-Analytics-3-2-D-18802-2020.jpg

Dashboard di Alarm History Analytics in Dräger Connect

Fai clic sul link sotto per visualizzare la dashboard di Alarm History Analytics a schermo intero. Scopri quali sono i widget disponibili per analizzare gli allarmi dai monitor paziente Infinity nel tuo reparto.

Alarm-History-Analytics-3-2-D-21843-2020.jpg

Analitica della cronologia degli allarmi

L’applicazione Alarm History Analytics fornisce dettagli sugli allarmi emessi dai dispositivi medici e che si sono verificati in un ambiente di area critica. L’applicazione permette l’analisi degli allarmi in un' unità di cura sia per ottimizzare i flussi dei processi sistematici e la pianificazione del personale, sia per migliorare l’efficienza di gestione degli allarmi. Identificando la provenienza degli allarmi ricorrenti, l’applicazione può aiutare a prendere provvedimenti per ridurli e mostra i risultati in un dato intervallo temporale.

infinity-gateway-suite-3-2.jpg

Infinity® Gateway Suite

Sfrutta al massimo i sistemi informativi clinici dell’ospedale integrando i dati dei dispositivi di monitoraggio e di terapia di Dräger con i risultati di laboratorio, le cartelle cliniche elettroniche e i sistemi informativi clinici nei diversi reparti.

Infinity-Acute-Care-System-3-2-D-28328-2017.jpg

Infinity® Acute Care System

Trasformate il flusso di lavoro clinico con Infinity® Acute Care System. Il monitor multiparametrico si integra in rete con la workstation per uso medico, fornendo parametri vitali in tempo reale, accesso ai sistemi ospedalieri clinici e alle applicazioni di gestione dei dati per una gamma completa di informazioni sui pazienti e potenti strumenti di analisi direttamente al posto letto.

Infinity-Delta-3-2-MT-8850-2006.jpg

Serie Infinity® Delta

Il monitor multiparametrico Delta permette di monitorare in modo continuo pazienti adulti, pediatrici e neonatali, sia al posto letto che durante gli spostamenti, eliminando così la necessità di monitor aggiuntivi per il trasporto. Supporta tutti i livelli di criticità del paziente nell'intera struttura ospedaliera.

Infinity-Omega-Solution-3-2-D-653-2014.jpg

Soluzione Infinity® Omega

Questa soluzione a due schermi permette di accedere a immagini, risultati di laboratorio e altri dati clinici, mentre i dati dei parametri vitali vengono mostrati in tempo reale su uno schermo touch da 20” al punto di cura. Il monitor per il trasporto/posto letto permette il monitoraggio continuo durante gli spostamenti del paziente.

Infinity-M300-3-2-D-19731-2009.jpg

Infinity® M300+

Infinity® M300+ permette di sorvegliare in modo continuo i pazienti in telemetria appoggiandosi alla rete WiFi dell'ospedale. Ricevi allarmi acustici e visivi che ti allertano quando si verificano cambiamenti nelle condizioni del paziente, senza interferire con la sua mobilità.

Avera-Heart-Hospital-3-2.jpg

Caso di studio dell’Avera Heart Hospital, Stati Uniti

Con un approccio guidato dai dati, Dräger ha aiutato l’Avera Heart Hospital a ridurre di oltre il 30% i tassi di allarme, senza compromettere la sicurezza dei pazienti.

Informazioni sugli effetti fisici, economici ed ecologici degli anestetici volatili

I gas anestetici sono necessari per favorire il miglioramento dei risultati della chirurgia in sala operatoria. Tuttavia, la quantità usata di questi gas deve essere mantenuta a livelli bassi. Le tecniche a flussi bassi e minimi offrono un modo efficace ma semplice di umidificare i gas respiratori e ridurre il volume dei gas anestetici.3,4,5,6 In conseguenza del limitato flusso in ingresso di gas freddo e secco, le applicazioni a bassi flussi sono adatte per mantenere un’ottimale temperatura dei gas respiratori.3 Le strategie di ventilazione protettiva, come le tecniche a flussi bassi e minimi, contribuiscono a ridurre l’incidenza di complicanze polmonari postoperatorie (PPC).7,8 Senza dimenticare che i gas anestetici hanno un impatto considerevole sui costi di un intervento. Parallelamente, si può osservare un impatto negativo sull’ambiente. I clorofluorocarburi alogenati e gli idrocarburi fluorurati sono dannosi per lo strato dell’ozono e possono contribuire al riscaldamento globale.9

Utilizzo degli Analytics per ottimizzare il consumo dei gas anestetici

Grazie alla dashboard di Gas Consumption Analytics si possono dedurre dettagli clinici ed economici dal consumo degli agenti da parte dei dispositivi per anestesia di Dräger. Ottieni trasparenza sui consumi, sull’efficienza, sui costi e sui flussi di gas freschi applicati: la base di partenza per contenere i costi migliorando al contempo gli esiti dei pazienti. Questo è il fondamento per attuare prassi basate su flussi bassi e minimi a protezione dei pazienti.

Gas Consumption Analytics: Tutti i dettagli sull’uso degli agenti anestetici

Guarda il video per scoprire perché Gas Consumption Analytics è uno strumento importante per migliorare l’efficienza e guidare gli outcome sanitari in sala operatoria.

Gas-Consumption-Analytics-3-2-D-18803-2020.JPG

Dashboard di Gas Consumption Analytics in Dräger Connect

Fai clic sul link sotto per visualizzare la dashboard di Gas Consumption Analytics a schermo intero. Scopri quali sono i widget disponibili per analizzare l’uso dei gas anestetici volatili nel tuo reparto.

Gas-Consumption-Analytics-3-2-D-21844-2020.JPG

Gas Consumption Analytics

riduci il consumo di agenti anestetici volatili grazie a Gas Consumption Analytics. L’applicazione ti aiuta a dedurre dettagli clinici ed economici dal consumo di agenti da parte delle tue apparecchiature per anestesia e offre trasparenza su consumo, efficienza, costi e flussi di gas freschi applicati.

Perseus-A500-3-2-D-19640-2015.JPG

Dräger Perseus® A500

Una consolidata tecnologia di ventilazione si unisce agli ultimi standard di ergonomia e integrazione dei sistemi in un innovativo macchinario per anestesia, studiato con esperti di tutto il mondo per snellire il flusso di lavoro.

Atlan-300-3-2-D-12642-2018.jpg

Dräger Atlan® A300/A300 XL

La flessibilità di una piattaforma per anestesia con sicurezza superiore in ogni sala operatoria. La serie completa delle sue caratteristiche cliniche e la qualità comprovata della ventilazione erogata fanno di Atlan la workstation per anestesia ideale per tutti i pazienti e tutte le procedure chirurgiche.

Atlan-350-3-2-D-12837-2018.jpg

Dräger Atlan® A350/A350 XL

La flessibilità di una piattaforma per anestesia con sicurezza superiore in ogni sala operatoria. La serie completa delle sue caratteristiche cliniche e la qualità comprovata della ventilazione erogata fanno di Atlan la workstation per anestesia ideale per tutti i pazienti e tutte le procedure chirurgiche.

Saint-Joseph-Case-Study-3-2.jpg

Sviluppo sostenibile in sala operatoria

Grazie a un approccio analitico, il Groupe Hopitalier Paris Saint-Joseph è riuscito a contenere al minimo il consumo di agenti alogenati, riducendo il loro impatto sull’ambiente.

illustration-of-a-lung-protected-in-an-orb-3-2-dgt-601-2017

Assicurare una protezione appropriata dei polmoni

Ultimi risultati scientifici sulla ventilazione protettiva e su come le nostre tecnologie ventilatorie permettono di mettere in campo strategie protettive individuali.

Security-Concept-3-2.jpg

Privacy e protezione dei dati

Più del 75% dei clinici si aspetta che la sicurezza nella trasmissione di dati e informazioni sanitarie comporti un miglioramento delle cure erogate.10

Le nostre soluzioni di Data Analytics sono concepite in un'ottica di privacy e protezione dei dati. Altre informazioni dettagliate sul concetto della protezione dei dati nella seguente infografica. 

Applicazioni dei Data Analytics

“Data Analytics consiste nell’aggregazione, nell’analisi e nell’uso dei dati clinici, finanziari, operativi e non tradizionali raccolti internamente ed esternamente all’ambito dell’assistenza sanitaria da utilizzare direttamente per un processo decisionale informato.”11

Descriptive-Analytics-Icon-3-2.jpg

Descriptive Analytics consiste nell’esame dei dati o dei contenuti, di solito effettuato manualmente, per rispondere alla domanda: “Che cosa è successo?”, ed è caratterizzata dalla tradizionale Business Intelligence (BI) e da visualizzazioni come grafici a torta, a barre, a linee, tabelle o narrativa generata.

Diagnostic-Analytics-3-2.jpg

Diagnostic Analytics è una forma di analitica avanzata per rispondere alla domanda: “Perché è successo?”, ed è caratterizzata da tecniche come drill-down, data discovery, estrazione dei dati e correlazioni.

Predictive-Analytics-3-2.jpg

Predictive Analytic è una forma di analitica avanzata per rispondere alla domanda: “Che cosa è probabile che succeda?”, ed è caratterizzata da tecniche come analisi di regressione, previsioni, statistica multivariata, matching dei pattern e costruzione di modelli predittivi.

Prescriptive-Analytics-3-2.jpg

Predictive Analytic è una forma di analitica avanzata per rispondere alla domanda: “Che cosa si deve fare?”, ed è caratterizzata da tecniche come analisi dei grafici, simulazioni, elaborazione di eventi complessi, reti neurali, motori di raccomandazione, euristica e machine learning.

Entra in contatto con Dräger

Contattateci Ospedale

Draeger Italia SpA

Via Galvani, 7
20094 Corsico (MI)

+39 02 458721

Bibliografia

1. Jones, K. (2014). Alarm fatigue a top patient safety hazard. Canadian Medical Association Journal, 186(3), 178

2. ECRI Institute (2018). 2019 Top 10 Health Technology Hazards: Executive Brief

3. Canet et al. (2010). Prediction of postoperative pulmonary complications in a population-based surgical cohort. Anesthesiology, 113(6), 1338-1350

4. Branson et al. (1999). Humidification for Patients with Artificial Airways. Respiratory Care, 44(6), 630-642

5. Bilgi et al. (2011). Comparison of the effects of low-flow and high-flow inhalational anaesthesia with nitrous oxide and desflurane on mucociliary activity and pulmonary function tests. Eur. J. Anesthesiol., 28(4), 279-283.

6. Branson et al. (1998). Anaesthesia circuits, humidity output, and mucociliary structure and function. Anesthesia Intensive Care, 26(2), 178-183.

7. Kilgour et al. (2004). Mucociliary function deteriorates in the clinical range of inspired air temperature and humidity. Intensive Care Med., 30(7), 1491-1494

8. Hönemann C. & Mierke B. (2015). Low-Flow, Minimal-Flow und Metabolic-Flow Anaesthesia. Lübeck: Drägerwerk AG & Co. KGaA.

9. Yasny, J. S., & White, J. (2012). Environmental implications of anesthetic gases. Anesthesia progress, 59(4), 154–158.

10. Bain & Company (2018). Front line of healthcare report 2018.

11. HiMSS (2019). HiMSS20 Conference Education Topics.